Riparazione porte blindate

Riparazione porte blindate con sostituzione serratura e maniglia per porta blindata,

manutenzione portoncini blindati interni ed esterni a Treviso e Mestre

Prima di contattarmi apri la mia biografia,

ti si aprirà un’altra pagina senza perdere di vista questa.

Manutenzione, assistenza e sostituzioni serrature porte blindate in meno di mezza giornata

Perché le manutenzioni fanno venire l’orticaria e creano dei blocchi decisionali.

Ecco per te il dietro le quinte della riparazione ricorsiva delle porte blindate

Capisco che un guasto improvviso può essere una cosa noiosa, una spesa imprevista, una giornata da dimenticare, non fa una piega, tuttavia…

occuparsi della manutenzione delle cose di casa viene vista come una perdita di tempo quando in realtà non lo è.

Ci sono persone che fin dalla tenera età sono state educate ad avere delle responsabilità, e fra queste, proprio nella lista delle loro priorità, ci sono le manutenzioni.

Tutti coloro che non risuonano con un interesse sincero ed impegnato nel fare una riparazione ed una manutenzione ricorsiva alla porta blindata, non troveranno nulla di utile ne su questa pagina, ne su tutti i miei servizi disponibili.

Casa indipendente o porzione di schiera, tutto più facile

Se vivi in una casa indipendente consultarti con la famiglia per prendere qualsiasi decisione ed investire sulla sicurezza della casa è cosa normale.

I tuoi famigliari possono  essere soltanto che contenti che tu voglia occuparti della loro sicurezza. Non fa una piega.

Differenti e più complesse sono le scelte che coinvolgono persone esterne al nucleo famigliare.

Reitero un’altra volta, altrimenti non si capisce, se non vuoi investire nelle manutenzioni o ci sono altri problemi, ad esempio vicissitudini finanziarie, questo argomento non sarà fra le tue priorità.

È altamente sconsigliato risparmiare nelle manutenzioni e nella riparazione porte blindate, facendo scelte di ripiego a causa dei soldi e causa del condizionamento altrui.

A proposito di spese e di soldi ecco quanto costa l’intervento per aprire una porta blindata senza scasso, LEGGI ORA.

Riparazione porte blindate e cambio serrature in condominio

Le persone sicure di se e che hanno l’intelligenza per comprendere di che cosa sto parlando non sentono la pressione del giudizio altrui, specialmente quando si parla di piccole manutenzioni in condominio.

Una delle cose che potrebbero frenarti e crearti dei dubbi nell’eseguire la manutenzione di una porta blindata, che includa il miglioramento della sicurezza alla serratura, è la modifica estetica, quindi il risultato che si visualizza a fine lavoro.

Volevo dirti che, sebbene stiamo parlando di lavori da alcune centinaia di Euro, talvolta di poco superiori ai mille Euro, quindi accessibili a tante persone,

il fatto di apporre una modifica alla porta blindata apre il problema dell’estetica condominiale e nell’idea che si faranno gli altri vicini nel vedere che hai fatto apporre delle innovazioni.

Sono questi problemi che in realtà non esistono e sono solo limitazioni personali.

Esperienze di condominio, ciò che segretamente la maggioranza delle persone pensa veramente

Un giorno sono stato ad un meeting di lavoro con uno dei più importanti amministratori di condominio del triveneto ed egli stesso mi rivelò che non esisteva alcuna norma esatta ed ufficiale o violazioni nel merito del risultato estetico di lavori eseguiti sulle porte blindate private in un contesto condominiale.

Vi è una forte tolleranza per una differenza di forma degli accessori, mentre vi è una propensione nell’invitare ad una limitazione per cambi di estetica troppo vistosi.

Se i rivestimenti di blindati sono, ad esempio, in legno di noce nazionale medio o in tanganica, l’inquilino che deve risolvere un problema d’urgenza può avvicinarsi il più possibile all’effetto originale,

così vale anche per il corredo estetico del pomolo e della borchia guida chiave installati dal lato esterno della porta, la cosa importante è che questi ultimi accessori rispettino il colore e la finitura originale.

Sull’opinione altrui più si tende ad assoggettarsi al pensiero della maggioranza più resteremo fermi dove siamo,

un modo tipico di chi per invidia, chi disturbato nella personalità, da consigli demotivanti ed asserisce con frasi del tipo:

  • “Tanto se vogliono, i ladri entrano lo stesso”,
  • “Con quei soldi andavi da L.M. o altri centri e compravi una porta nuova”,
  • “Cosa è successo, ti sono entrati i ladri in casa?”,
  • “Si però mancano gli artigiani in Italia”,
  • più altre mxxchiate colossali.

Evitare che un piccolo problema diventi una tragedia

Purtroppo nell’era del condizionamento delle opinioni, restare così come si è, può diventare una presa di posizione irremovibile, che sarà pagata a caro prezzo quando un’inconvenienza prevenibile diventa una tragedia.

Si, hai capito bene, una tragedia, per tante famiglie, diventa un guasto improvviso, un furto in casa, che portano con se tutta una serie di frustrazioni non facili da scalzare nel tempo.

Fatti sempre un compendio vantaggi e svantaggi nel fare le scelte propedeutiche alle manutenzioni pensandole come innovazione della tua abitazione, il genitore premuroso e l’eroe di casa sei solo tu.

I tuoi conoscenti non c’entrano più nulla.

Riparazione porte blindate e cambio serrature in condominio: spesa a carico dell’inquilino o del proprietario?

L’obsolescenza e l’usura sono i nemici di ogni dispositivo o strumento di utilità quotidiana che assolve ad un lavoro per noi.

Al momento del rogito, quindi al subentro di un inquilino in affitto nell’immobile, il proprietario di casa deve accertarsi del corretto funzionamento accessorio degli strumenti messi a disposizione dell’affittuario.

Dare subito uno sguardo alle chiavi di casa è cosa fondamentale quando si va a vivere in una nuova abitazione, con le porte blindate è abbastanza facile riconoscere avvisaglie di problematiche che si stanno affacciando.

Nonostante ci siano delle regole chiare, altre molto fumose, ed il brivido dell’Italianità è spesso fare promesse o trovare accordi sulla parola, molte famiglie si trovano in situazioni spiacevoli a fronte di molte riparazioni, molte delle quali proprio quelle che riguardano le porte blindate di ingresso.

Ci si occupa di volgere le attenzioni sulle linee elettriche ed idrauliche, sugli elettrodomestici e sulle tinteggiature, sull’arredo e sulla pavimentazione, quando invece si parla di chiavi e serrature, porte blindate e serramenti, si tende a far girare il mazzo di chiavi di mano in mano e trascurare avvisaglie di mal funzionamento davvero appariscenti ed evidenti.

L’ignorare, l’evitare e il soprassedere a tutto questo porta migliaia di italiani, ogni mese, alla ricerca di un fabbro esperto che possa accorrere da loro per eseguire la riparazione porte blindate d’urgenza.

Da questo contesto si è sviluppata la micro categoria degli operai pronto interventisti.

In ultima la responsabilità alla sicurezza domestica è di ambo le parti, proprietario e inquilino sono equamente responsabili ai fini della sicurezza domestica.

Problematiche finanziarie e paure del proprietario

Non vengono messe in luce alcune problematiche e paure dei proprietari di immobile, che si palesano con atteggiamento refrattario nel fare le manutenzioni, a volte nel farsi trovare telefonicamente:

  • possono essere occultate problematiche finanziarie non piacevoli da confidare,
  • può esserci un paura dello spendere quindi di insicurezza,
  • le eredità, come una seconda casa lasciata ai figli o ai nipoti può trasformarsi in un incubo se non si ha una personalità forte nel trading immobiliare,
  • possono presentarsi spese condominiali impreviste ed ingenti che inseguono o superano il margine di guadagno sulla rendita, (tetti ed intonaci da rifare, etc.)

si consiglia pertanto agli inquilini, in particolar modo in queste situazioni, di valutare il beneficio delle detrazioni fiscali, usufruibili come locatari e come prima casa, ammortizzando così i costi di manutenzione.

Una relazione sincera e trasparente fin da subito con il titolare, senza remissività, sarà fondamentale non solo per la sicurezza domestica ma per mantenere un clima mediamente sereno rispettoso nell’intero condominio.

Elevare la sicurezza della porta blindata di casa dovrebbe essere un’espressione di unanimità delle famiglie che vivono in condominio.

Non tutti sanno con quale frequenza, nei cantieri edili che costruiscono condomini, il serramento sia spesso ordinato come scelta di ripiego, volta al risparmio, causa la cassa che si assottiglia e il bilancio che non torna.

Proprio per questo molte manutenzioni e innovazioni sono poi visti come costi a carico dei proprietari, perché il modo per far abbassare drasticamente il costo di una porta blindata è installarvi una serratura mediocre. corredare maniglie che ossidano al primo cambio di stagione.

Questa è una delle tante debolezze della sicurezza domestica quando si va a vivere in condominio.

Assistenza porte blindate in aziende e uffici

Se sei un imprenditore, è ovvio che cerchi il meglio o nulla per la tua sicurezza, in molte situazioni che i lavoratori autonomi risolvono più velocemente il problema di assistenza porte blindate rispetto la rete vendite ufficiale, questo è certo,

altrimenti non saresti arrivato a leggere fino a quì.

In azienda se invece rivesti il ruolo del manager, dell’impiegato o della segretaria allora la faccenda si fa delicata perché se ti viene dato l’incarico di contattare un’azienda che offre servizi esterni ti concentri di non perdere reputazione e preservarti il posto di lavoro.

Ecco che in questa specifica condizione spesso fai scelte aziendali per tutelare il tuo impiego che non le faresti con la stessa enfasi e con un dialogo interiore di quando stai prendendo le decisioni per casa tua, per difendere la tua famiglia.

Se questo è il tuo caso dovresti essere molto guardingo quando stipuli dei contratti con fornitori di servizi se la tua unica preoccupazione punta solo a salvare il tuo posto di lavoro.

Le decisioni, spesso vagliate in un consiglio di amministrazione, sono orientate spesso alla ricerca della grandezza e della fama di una medio grande impresa, alla quale si affida l’incarico per questo genere di manutenzioni, con la speranza di minimizzare il rischio di perdere la faccia agli occhi del team aziendale e compromettere la propria reputazione.

Le persone di successo che evitano figure barbine

Tuttavia, ho lavorato con manager di larghe vedute, persone di successo, che non hanno esitato a confidarsi con me sulla negligenza di molte aziende famose e referenziate ma che hanno disatteso le promesse e le garanzie iniziali,

che hanno fatto figure barbine causa clamorosi ritardi sulla consegna e che hanno messo nei casini un’intera azienda.

Detto questo, spero non tu non sia troppo frastornato, ti lascio i miei contatti diretti per una consulenza o per un incontro dal vivo che sciolga la restante nuvola di dubbi che giace sopra la tua testa.

È normale averne ancora qualcuno!

Per una consulenza, per conoscere le mie offerte

se necessiti ORA di un intervento per assistenza porte blindate

e vuoi verificare le mie competenze,

chiama ai numeri diretti

348.8151975

344.1597391

Assistenza porte blindate Treviso

Apertura, riparazione e assistenza porte blindate Treviso e provincia

Prima di contattarmi apri la mia biografia,

ti si aprirà un’altra pagina senza perdere di vista questa.

Chiusi fuori casa o chiave rimasta dietro la porta?

Serratura che presenta delle avvisaglie della sua rottura oppure porta blindata che striscia a terra?

Maniglia della porta cadente, allentata o che si stacca, tentativo di furto con scasso?

Chiama Michele Bortolotti, fabbro a Treviso; numero diretto 348.8151975

Michele Bortolotti, è il tuo fabbro pronto intervento per assistenza, riparazioni e cambio serrature porte blindate, che ti darà tutte le istruzioni per beneficiare della detrazione fiscale per cambio serratura a Treviso e provincia.

Scatta ed invia le foto con Whatsapp per ricevere consulenze ed offerte dedicate a te

Puoi utilizzare il famoso Whatsapp, oppure in alternativa Telegram o gli mms per entrare in consulenza direttamente con me, anche 7 giorni su 7.

Apertura porte blindate

Tutti gli interventi del fabbro a Treviso Michele Bortolotti sono affidati dopo una telefonata che chiarifica il problema alla porta blindata o di serratura riscontrato.

Un servizio di assistenza porte blindate include queste possibili situazioni e si consiglia di non aggravarle cercando di intervenire con improvvisazioni fai da te.

Quando si necessità di un pronto intervento fabbro, attivo con servizio urgente a domicilio per aprire una porta blindata siamo di fronte a problematiche ricorsive.

Non fare queste cose finché attendi l’intervento

  • non cercare soluzioni e video tutorial su You Tube; 
  • olio serratura, mettere olio sulla serratura o grassi non idonei possono peggiorare la situazione preesistente;
  • forzare la chiave, insistere nel tentare di girare con forza una chiave nella serratura può creare il blocco della stessa in una posizione girata di 180 gradi e non poterla più estrarre;
  • non cercare ed accettare aiuto da persone, nonostante siano in buona fede, che provano a metter mano alla serratura.

La chiave è bloccata nella serratura

Quando la chiave è bloccata nella serratura, non gira o si rompe, ecco che occorre togliere la chiave spezzata rotta nella serratura con degli appositi attrezzi del fabbro.

Le cause di una chiave bloccata nella serratura, che gira ma non esce, oppure che si spezza nel cilindro sono legate a queste possibilità:

  • assenza di interventi di manutenzione
  • porta ceduta
  • serratura difettosa
  • usura delle chiavi
  • tentativo di effrazione

Chiusi fuori casa: porta accostata alle spalle e chiavi dimenticate dentro casa

Ti ritrovi ad aver fretta, oppure sei in procinto di fare dei lavori in casa, un colpo di vento, una distrazione e resti chiuso fuori casa con la porta blindata accostata e le chiavi dentro casa.

Trovandoti spesso arrabbiato o frustrato ti metti alla ricerca on line per cercare un fabbro che sa come aprire una serratura senza chiave.

Scrocco serratura bloccato

Quando una serratura è di qualità mediocre ed il registro sulla battuta della porta blindata è inesistente o difettoso lo scrocco può rompersi.

Per chi non sa esattamente cos’è lo scrocco è quel perno appuntito che rientra sotto l’effetto della girata della chiave o dell’abbassamento della maniglia.

Lo scrocco un elemento fondamentale che con la sua azione molleggiata permette di accostare la porta chiudendola senza dare le mandate.

Basta solo un forte colpo di corrente d’aria che fa chiudere con forza la porta blindata e in questo caso lo scrocco della serratura di può rompere e staccare dalla sua sede.

Riparazioni porte blindate

Tutte le riparazioni delle porte blindate includono diversi controlli, la maggior parte delle attenzioni vengono date alla serratura.

In seguito vengono regolate le cerniere della porta blindata, registrata la soglia parafreddo a pavimento, controllato il registro dello scrocco e la funzionalità della maniglia.

Cambiare serratura porta blindata Treviso

Per cambiare la serratura della porta blindata ci sono diverse modalità. queste dipendono dal tipo di serratura installato, dall’età dell’ultima manutenzione con sostituzione, dalle esigenze del cliente.

La sostituzione di una serratura per porta blindata viene richiesta per varie ragioni:

  • acquisto nuovo immobile o nuovo contratto d’affitto, quindi per necessità di subentro e cambio delle precedenti chiavi,
  • aumento della sicurezza contro effrazioni e scasso da parte delle bande di ladri,
  • smarrimento, scippo, furto del mazzo di chiavi,
  • guasti della serratura,
  • tentativi di effrazioni o serratura danneggiata causa scasso.

Per tutte questi servizi di assistenza porte blindate

Chiama Michele Bortolotti, fabbro a Treviso,

direttamente al 348.8151975

Zone di intervento per assistenza porte blindate

Le zone di intervento includono prioritariamente diversi comuni della provincia di Treviso e di Venezia Mestre: Castelfranco Veneto, Istrana, Paese, Quinto di Treviso, Zero Branco, Silea, Preganziol, Mogliano Veneto, Scorzé, Noale, Martellago, Mirano, Mira, Dolo e tanti altri.

Abbiamo aiutato famiglie premurose anche a Padova, Vicenza, Verona, Rovigo, Ferrara, Bologna, Udine, Bergamo, Milano, Trento e Bolzano.

Modalità di pagamento

Tutti gli interventi relativi alle innovazioni sulla sicurezza possono rientrare nei bonus per beneficiare delle detrazioni fiscali.

Le modalità di pagamento sono: bonifico bancario per detrazioni fiscali, bancomat e pay pal.

Se sei interessato a farti un’idea dei prezzi di intervento

per aprire la porta blindata dai un’occhiata al link qui sotto,

clicca QUI’.

Chiave rotta nella serratura Treviso Mestre

Fabbro Treviso e Mestre Aries di Michele Bortolotti

Serratura rotta come aprire la porta senza danneggiarla, chiama 348.8151975 oppure 344.1597391

Come togliere la chiave rotta nella serratura, Michele Bortolotti fabbro per aprire porte blindate, la serratura del garage senza chiave a Treviso e Mestre.

Viene garantito un pronto intervento serrature nei comuni di: Mogliano Veneto, Zero Branco, Paese, Quinto di Treviso, Silea, Resana, Castelfranco Veneto, Scorzé, Noale, Martellago e tutti quelli a loro limitrofi.

Pensiamo a tutto noi, scatta ed invia la foto della chiave rotta, ovvero la metà rimasta nel mazzo di chiavi e la foto del cilindro della serratura dove il pezzo di chiave è rimasto all’interno.

Chiusi fuori casa, apertura porte blindate, serrature rotte,

chiavi dimenticate dentro o appese dietro la porta a Treviso e Mestre:

+39 348 8151975 urgenze

+39 344 1597391 informazioni e preventivi

Per togliere ed estrarre una chiave spezzata o rotta dalla serratura mi avvalgo di estrattori professionali e lubrificanti idonei, è fondamentale che tu non sia tentato di mettere mano al danno in quanto la situazione potrebbe peggiorare.

I tentativi di riparazione fai da te rischiano di aumentare il costo dell’intervento preventivato durante la telefonata o la chat, spesso causa la necessità di cambiare serratura.

Serratura rotta e casi frequenti

La chiave gira ma non apre

Un problema importante quello del cilindro serratura che gira a vuoto, la chiave gira ma non apre, devi cambiare il cilindro della serratura con uno migliore.

L’unica scelta che hai è cambiare cilindro, affidando il lavoro ad uno specialista del settore.

Spesso mi ritrovo a gestire chiamate di pronto intervento fabbro per eseguire assistenza serrature rotte con clienti che restano fuori casa, il loro cilindro serratura gira a vuoto e non possono rientrare nella loro proprietà.

Il problema del cilindro che gira a vuoto, che sto descrivendo, nasce da casi ripetuti e frequenti dovuti al fatto che il costruttore della porta blindata, del serramento, del cancello non sa, non reputa importante oppure non presta particolare premura e interesse se i cilindri installati potranno resistere all’uso gravoso e ciclico, nel tempo, su quel tipo di porta o serramento.

 

La chiave gira ma non esce

La chiave gira ma non esce, un problema importante quello chiave che non esce dalla serratura, cambia il cilindro europeo con uno migliore. L’unica scelta che hai è cambiare cilindro e farlo fare da uno specialista del settore.

Spesso mi ritrovo a gestire chiamate di pronto intervento fabbro per eseguire assistenza porte blindate con clienti che restano fuori casa, la chiave non esce dalla serratura, quindi dal blocchetto e non possono rientrare in casa.

Apertura porte e serrature rotte a Treviso e Mestre: i problemi concreti

Le problematiche segnalate e risolte che riguardano serrature e porte blindate a Treviso e provincia sono le seguenti, molti cercano anche di risolvere con interventi fai da te, che personalmente sconsiglio vivamente.

In questa lista di richieste troverai il tuo caso:

  • apertura porta blindata bloccata
  • aprire porta blindata con chiave dietro
  • chiave bloccata nella serratura
  • chiusi fuori casa
  • chiave gira ma non apre
  • come aprire porta blindata con chiave dentro o chiusa a chiave
  • chiave spezzata nella serratura porta blindata
  • come estrarre una chiave bloccata nella serratura
  • ho perso le chiavi della porta blindata
  • riparazione serratura porta blindata
  • scrocco serratura bloccato

Chiusi fuori casa, apertura porte blindate, serrature rotte,

chiavi dimenticate dentro o appese dietro la porta a Treviso e Mestre:

+39 348 8151975 urgenze

+39 344 1597391 informazioni e preventivi

Come cambiare la serratura di una porta blindata

Come cambiare serratura alla porta blindata ed altre pertinenze senza farti condizionare dagli altri

Spunti di riflessione solo per te che sei un papà premuroso e per aiutarti a capire quali sono le scelte di sicurezza che ti riconfermano l’eroe di casa

Il contenuto di questo articolo potrebbe indisporre alcune persone, mi mallevo di qualsiasi effetto non voluto.

L’autore: Michele Bortolotti

I nemici numeri uno in questo settore sono:

gli innamorati del prodotto,

gli ignoranti contenti, non hanno le competenze degli installatori specializzati ma fanno finta di sapere tutto ed allegramente spassionatamente provano a darti consigli

Preambolo: occhio ai consigli dei non addetti ai lavori

Una delle cose più importanti, e che vengono occultate dalle attività di commercio al dettaglio, è il fatto che le serrature vengono oggi costruite per soddisfare 2 tipi di clienti, quelli che risparmiano a prescindere e quelli che esigono prodotti affidabili e sicuri, vedendo la sicurezza della casa un investimento e non una spesa.

La sofisticazione con le quali le serrature, specialmente le blindate, vengono create ed assemblate, fan si che siano impossibili o sconsigliabili da aprire e riparare, inoltre certi componenti interni sono di zama (lega leggera e tenera) e non di acciaio, proprio per restare in un mercato che lotta tumultuosamente per i prezzi. Risultato: scrocchi rotti, maniglie caduche e blocchi improvvisi della serratura di casa.

Queste cose il tuo conoscente, che prova tanto a darti consigli, non le può sapere.

E se un giorno la tua serratura da poco cambiata ha un componente che si blocca, non ritornerai a chiedere l’aiuto di quel professionista al quale hai chiesto il primo preventivo e chi ti ha messo in luce i problemi dietro le attività che vendono sistemi di sicurezza,

proprio perché la cosa che non vuoi gli altri pensino di te è che hai sbagliato la scelta e ti sei pentito di prendere la strada sbagliata.

Quando invece il problema ricade sul consiglio sbagliato dato dal tuo conoscente, ignorante e contento, lo vedrai discolparsi da tutto.

Ecco perché un consiglio va ascoltato solo se ci sono risultati sottostanti certi, sicuri e longevi.

Se gli altri provano a darti dei consigli, ma non hanno risultati certi, dimostrabili, devi essere cortese con loro e dire: “Grazie ma non ne ho di bisogno“!

Ascoltando poi tutte le altre opinioni di chi non è davvero un esperto, fra i vari forum ed i social, ad esempio, che ti portano spesso fuori strada, non andrai mai da nessuna parte, ritrovandoti balbo davanti al monitor del tuo pc, in uno stato di chaos di indecisione, e questo non è bello sia percepito in te all’interno della famiglia.

Non mettere la responsabilità sugli altri

In questo articolo ti spiegherò perché non devi farti influenzare dai vicini di casa, da amici e parenti, ne tanto meno dagli amministratori di condominio se intendi migliorare il livello di sicurezza della tua casa.

Non che abbia qualcosa contro gli amministratori di condominio, o figure professionali autorevoli come architetti, ingegneri, geometri, avvocati, ne tanto meno vorrei che questo articolo rovinasse le relazioni parentali e non,

tuttavia mettere sulla schiena una responsabilità tale e così grande ad un conoscente non è un bel gesto, ed è proprio per questo che quando ti esce di chiedere agli altri consigli su argomenti molto complessi, spesso queste persone cambiano nei tuoi confronti.

Le relazioni sono spesso sabotate perché viene chiesto agli altri un passo troppo lungo, di contrario se tu sei molto generoso e dai del valore che gli altri non possono restituirti, attivando un risentimento, in chi riceve, chiamato sindrome rancorosa del beneficiato.

Spesso l’entusiasmo unito ad un pizzico di sfrontataggine nel chiedere consigli agli altri non è molto gradito e inevitabilmente l’effetto è che costoro si allontaneranno da te.

Ci si inventa un problema che non esiste

Chi vive in condominio ed ha una certa propensione alla remissività è spesso vittima di certe preoccupazioni, specialmente quando si deve ristrutturare parte della casa o installare sistemi di sicurezza.

Le paure più frequenti di una netta maggioranza di persone che vive in residence e in condominio sono diverse ed hanno una grande influenza sui risultati finali.

Il timore del giudizio altrui guida spesso verso scelte di ripiego e distanti dal risultato voluto.

Infatti ti posso dire che dopo aver intervistato molti amministratori di condominio con i quali collaboro, dichiarano non esista una regola dettagliata e precisa sul lieve cambio di estetica di una serratura più sicura rispetto quella installata di capitolato,

di certo non si cambiano mai i colori dei corredi di una porta, tuttavia a parità di colore e finitura degli accessori, una persona può installare la serratura che vuole.

Nonostante ciò vengono messe sempre in dubbio certe scelte e spesso ci si creano problemi che non esistono; chi vive in condominio lo sa bene.

Il triangolo, inerzia, gestire, risolvere: opinioni altrui, medico di base, medico specializzato?

Pensa per un attimo ad una circostanza dove devi risolvere un problema di salute.

Ti rivolgi ad uno medico specializzato, vai dal medico di base o fai quello che fa la maggioranza ovvero procrastinare spesso lamentandosi che è tutta una fregatura?

Sembra una domanda scontata, ma non lo è.

Oggi, come non si è mai visto prima, c’è questa sorta di tendenza perversa nello sfidare l’ovvio, causa anche l’introduzione, nel corso dei decenni, del relativismo.

Tranne quei casi dove le persone devono soppesare una scelta d’acquisto a causa dei soldi, oppure dove si ignora totalmente un problema perché a volte fa talmente male che lo si vuole eliminare dalla mente,

risolvere significa partire dalla consapevolezza di voler migliorare e per farlo è sempre opportuno entrare consulenza con un esperto.

Sei d’accordo?

Un conoscente o un parente che non sia un esperto di un settore come fa a condurre una diagnosi? In più specialistica e in un settore molto tecnico?

Non è difficile da capire.

Ora iniziamo finalmente a tuffarci dentro nei 4 principi cardine per prendere una saggia decisione propedeutica al miglioramento della sicurezza domestica!

Ho voluto mettere in luce i principi guida che ti porteranno alla giusta scelta di sicurezza quando stai cercando come cambiare la serratura di una porta blindata e di altre pertinenze della tua casa, senza farti troppi scrupoli sul pensiero altrui.

Principio 1. Responsabilità solo e soltanto tua

La scelta di sicurezza, nel contesto di miglioramento del livello antieffrazione è tua e di nessun altro

Hai notato che quando qualcosa non va a seguito di un consiglio altrui, la persona passa da eroe a vittima, si dilegua oppure si giustifica discolpandosi da qualsiasi cosa.

Ma dimmi la verità, vuoi stare a sentire persone così?

Chi vuole tutelare la propria sicurezza della casa, per risolvere problemi legati alle effrazioni, solitamente agisce con determinazione e nel minor tempo possibile.

Ma scusami Michele, come faccio a comprendere se gli altri possono darmi spunti utili a tal fine?

Sempre e soltanto con i loro risultati, mettendo da parte quella credenza popolare che tende a far credere l’estinzione degli artigiani onesti in Italia

L’abbiamo già detto ma occorre ripetere, se non ci sono risultati certi e referenze provate qualsiasi consiglio generico per la risoluzione di un problema tende a bruciarsi come carta velina.

Rivolgersi ad un esperto e procedere con una scelta personale, ad una visione esterna dell’ambiente condominiale, porta spesso ad un clima di invidia, di scavalcamento, di asocialità,

questo è quello che a tante famiglie mette un freno di fronte ad una decisione sulla messa in sicurezza della casa.

Il risultato estetico, il regolamento di condominio, è un problema secondario, quello primario sono le opinioni altrui e la paura di perdere relazioni, anche se fittizie.

Le critiche altrui

Una delle forze più potenti al mondo è resistere all’unanimità, all’associazione e all’opinione altrui, soprattutto in assenza di comprensione e di attenzione su cosa si stia facendo.

Tutti abbiamo bisogno, a volte anche di una pacca sulla spalla, ora non voglio fare la parte del monaco segregato, sia chiaro;

tuttavia quando si è davanti ad una scelta e ad un investimento che riguarda te e la tua famiglia, come la messa in sicurezza della casa,

le opinioni altrui, senza un sottostante di successo o di esperienze personali, lasciano il tempo che trovano.

Quando metti casa al sicuro, magari partendo da come cambiare la serratura di una porta blindata, sai che tua moglie e i tuoi figli hanno sentito che ci sono furti in zona,

la sai perfettamente che hanno paura di ritrovarsi faccia a faccia con i ladri,

quindi nell’adempiere e ad ottemperare al tuo ruolo di padre premuroso non farai altro che compiere un gesto di amore nei loro confronti per riconfermarti l’eroe di casa.

Tante persone invece soppesano questi interventi a causa dei soldi, solitamente infelici, danno più valore al proprio svago, infatuano il datore di lavoro, colleghi o conoscenti piuttosto che guardare ad una necessità nel nucleo famigliare.

Questi sono quelli che non concluderanno mai nulla, in canotta e ciabatte con una birra in mano davanti alla TV.

Lo dico subito: questi non sono i miei clienti.

Principio 2. La conoscenza

Ti faccio una super domanda, molto potente ma decisamente reale, perché così sei più stimolato a riflettere.

Il consiglio di un vicino di casa (anche se ha fatto un intervento simile a quello che desideri tu e con un’altra azienda),

i suggerimenti dell’amministratore di condominio,

del tuo amico che opera nel campo dell’edilizia,

le informazioni che trovi in un annuncio pubblicitario,

in una sbrigativa spiegazione nel negozio sotto casa che vende serrature,

come fa a starci tutta l’esperienza pluri-decennale di un esperto che sa come cambiare la serratura di una porta blindata?

Principio 3. La comprensione

Quando tu arrivi a comprendere il valore della conoscenza e che è fondamentale ad affidarsi ad un esperto di lavori inerenti alla sicurezza della casa,

nello specifico nel migliorare l’affidabilità delle serrature, ti viene in automatico perlomeno dargli retta.

Stranamente, con il fenomeno di manipolazione pubblicitaria e consumismo quasi tutti sono diventanti innamorati del prodotto, per questo una vastità di persone trascorre i fine settimana su internet a fare shopping o comparare decine o centinaia di prezzi on line.

Questo potrebbe essere uno snodo fondamentale, un punto nel quale tanti entrano in una situazione di stallo, di sbilanciamento cognitivo, in parole semplici non ci capiscono più nulla. Perché?

Perché ogni operatore del suo settore, ama i suoi prodotti, ma non è empatico con i clienti, tende ad usare il Jargon (Gergo) tecnico di settore che non rende chiari i vantaggi delle serrature più sicure.

Inoltre si è creato nel corso degli anni un fenomeno chiamato pubblicità sponsorizzata che ti insegue ovunque on line e che ti mette davanti l’annuncio quando cerchi informazioni correlate.

Sono davvero pochi i professionisti che usano parole semplici e che esprimono nel modo più sincero cosa possono fare per i propri clienti.

Questo è un fosso ripido e lungo da saltare, oggi le persone comprano ciò che vogliono per un condizionamento emozionale, non investono su cose che davvero a loro servono, sono pochissimi che lo fanno.

E questi sono proprio i miei migliori clienti.

Principio 4. Manifestazione positiva

Solo quando tu accetti una verità che non ti crea confusione e ti rispecchi nella persona che ti sta aiutando a risolvere il problema, rispettando la parola data, mostrandoti risultati certi, allora scatta in te quella fiducia tale che ti sentiresti tranquillo nel consigliarla ad altri.

Ora però starai pensando alle frasi che hanno introdotto questo mio personale articolo,

quello di accettare i consigli degli altri, guarda potresti fare una cosa se un giorno decidessi di contattarmi e lavorare con me,

fai leggere questo contenuto alle persone alle quali tieni e fai tesoro del tuo valore di essere un papà premuroso.

Se vuoi entrare in consulenza con me, vuoi scambiare due parole, vuoi mettermi alla prova, ecco i miei contatti.

Michele Bortolotti

Come cambiare serratura di una porta blindata

e di altre pertinenze

348.8151975

344.1597391

Lavoro a Treviso, Venezia Mestre, Padova e in tutto il Veneto, sono disponibile per trasferte in tutto il Nord Italia.

Apertura porte Treviso

Sos emergenza serrature porte blindate Treviso 348.8151975 Michele Bortolotti

Un fabbro in zona e vicino per l’apertura della porta, un esperto che cambia la tua serratura con una più sicura ed esegue un programma di assistenza porte blindate che non ti lascia più chiuso fuori casa

Prima di contattarmi apri la mia biografia,

ti si aprirà un’altra pagina senza perdere di vista questa.

Apertura porte e serrature blindate Treviso: Michele Bortolotti può aprire la tua porta blindata se sei chiuso fuori casa, con chiave dietro, senza scasso.

Rivolgiti a Michele Bortolotti

Contatti diretti di pronto intervento

348.8151975

344.1597391

Fabbro aperto e disponibile 7 su 7, dalle ore 7.00 alle 23.00

Tutto nasce da un unico grande problema

Assistenza porte blindate sempre troppo tardi

Uno dei problemi più assurdi nel settore è che nessun tecnico propone un piano di assistenza alla porta blindata.

Quando chiami i montatori di porte, anche per la sola registrazione della porta blindata, dopo due o tre tentativi per rintracciarli si dileguano.

Chi è un terzista o rivenditore finale della porta fa lavoro di montaggio e poi procrastina gli interventi che gli sono richiesti dopo.

Questa è la vera debolezza della sicurezza domestica. Questi sono le lamentele che ricevo settimanalmente da famiglie premurose in cerca di aiuto.

Proprio per questo nascono servizi di Apertura porte Treviso e assistenza indipendenti

Apertura porta blindata Treviso: i problemi concreti dei trevigiani

Le problematiche segnalate e risolte che riguardano serrature e porte blindate a Treviso e provincia sono le seguenti, molti cercano anche di risolvere con interventi fai da te, che personalmente sconsiglio vivamente.

In questa lista di richieste troverai il tuo caso:

  • apertura porta blindata bloccata
  • aprire porta blindata con chiave dietro
  • chiave bloccata nella serratura
  • chiusi fuori casa
  • chiave gira ma non apre
  • come aprire porta blindata con chiave dentro o chiusa a chiave
  • chiave spezzata nella serratura porta blindata
  • come estrarre una chiave bloccata nella serratura
  • ho perso le chiavi della porta blindata
  • riparazione serratura porta blindata
  • scrocco serratura bloccato

Si potrebbe andare avanti ancora, oltre al servizio di apertura porta blindata a Treviso e provincia, Michele Bortolotti garantisce anche l’intervento risolutivo per tutti i problemi di blocchi accidentali, in più aumenta la sicurezza alle effrazioni.

Sostituzione serratura porta blindata, la più sicura

L’intervento di riparazione serratura porta blindata mette in luce difetti presenti sul prodotto originario, solitamente ha un’origine legata alla scelta delle materie prime per puntare al risparmio in fase di costruzione dell’immobile, spesso la serratura originaria è quindi di qualità scandente.

Per questo la serratura si è bloccata o da sempre presentava avvisaglie di mal funzionamento tendenzialmente crescenti con il passare del tempo.

A tal fine, Michele Bortolotti ti da la possibilità di migliorare la sicurezza della tua porta con la sostituzione della serratura con una più sicura.

Di cosa si tratta?

Conversione serratura porta blindata

In sostituzione della serratura doppia mappa esiste una modifica, chiamata conversione serratura, che consiste nel cambiare tutto l’intero blocco, effettuare una manutenzione i componenti meccanici della porta, e installare un sistema antiscasso che prevede un cilindro ed una protezione per cilindro di tipo antiscasso.

La soluzione esemplificata in questa immagine fa capire i vantaggi dal punto di vista visivo, chiavi più compatte e pratiche da usare, serratura antiscasso di sicurezza che se scelta ed installata da uno specialista è anche molto duratura.

Senti l’opinione di Ruggero dopo un mio intervento.

Trasformazione e conversione serratura a Treviso eseguita con successo.

Rivolgiti a Michele Bortolotti

Che sa come cambiare la serratura della porta blindata

348.8151975

344.1597391

Fabbro aperto e disponibile 7 su 7, dalle ore 7.00 alle 23.00