Come cambiare la serratura di una porta blindata

Come cambiare serratura alla porta blindata ed altre pertinenze senza farti condizionare dagli altri

Spunti di riflessione solo per te che sei un papà premuroso e per aiutarti a capire quali sono le scelte di sicurezza che ti riconfermano l’eroe di casa

Il contenuto di questo articolo potrebbe indisporre alcune persone, mi mallevo di qualsiasi effetto non voluto.

L’autore: Michele Bortolotti

I nemici numeri uno in questo settore sono:

gli innamorati del prodotto,

gli ignoranti contenti, non hanno le competenze degli installatori specializzati ma fanno finta di sapere tutto ed allegramente spassionatamente provano a darti consigli

Preambolo: occhio ai consigli dei non addetti ai lavori

Una delle cose più importanti, e che vengono occultate dalle attività di commercio al dettaglio, è il fatto che le serrature vengono oggi costruite per soddisfare 2 tipi di clienti, quelli che risparmiano a prescindere e quelli che esigono prodotti affidabili e sicuri, vedendo la sicurezza della casa un investimento e non una spesa.

La sofisticazione con le quali le serrature, specialmente le blindate, vengono create ed assemblate, fan si che siano impossibili o sconsigliabili da aprire e riparare, inoltre certi componenti interni sono di zama (lega leggera e tenera) e non di acciaio, proprio per restare in un mercato che lotta tumultuosamente per i prezzi. Risultato: scrocchi rotti, maniglie caduche e blocchi improvvisi della serratura di casa.

Queste cose il tuo conoscente, che prova tanto a darti consigli, non le può sapere.

E se un giorno la tua serratura da poco cambiata ha un componente che si blocca, non ritornerai a chiedere l’aiuto di quel professionista al quale hai chiesto il primo preventivo e chi ti ha messo in luce i problemi dietro le attività che vendono sistemi di sicurezza,

proprio perché la cosa che non vuoi gli altri pensino di te è che hai sbagliato la scelta e ti sei pentito di prendere la strada sbagliata.

Quando invece il problema ricade sul consiglio sbagliato dato dal tuo conoscente, ignorante e contento, lo vedrai discolparsi da tutto.

Ecco perché un consiglio va ascoltato solo se ci sono risultati sottostanti certi, sicuri e longevi.

Se gli altri provano a darti dei consigli, ma non hanno risultati certi, dimostrabili, devi essere cortese con loro e dire: “Grazie ma non ne ho di bisogno“!

Ascoltando poi tutte le altre opinioni di chi non è davvero un esperto, fra i vari forum ed i social, ad esempio, che ti portano spesso fuori strada, non andrai mai da nessuna parte, ritrovandoti balbo davanti al monitor del tuo pc, in uno stato di chaos di indecisione, e questo non è bello sia percepito in te all’interno della famiglia.

Non mettere la responsabilità sugli altri

In questo articolo ti spiegherò perché non devi farti influenzare dai vicini di casa, da amici e parenti, ne tanto meno dagli amministratori di condominio se intendi migliorare il livello di sicurezza della tua casa.

Non che abbia qualcosa contro gli amministratori di condominio, o figure professionali autorevoli come architetti, ingegneri, geometri, avvocati, ne tanto meno vorrei che questo articolo rovinasse le relazioni parentali e non,

tuttavia mettere sulla schiena una responsabilità tale e così grande ad un conoscente non è un bel gesto, ed è proprio per questo che quando ti esce di chiedere agli altri consigli su argomenti molto complessi, spesso queste persone cambiano nei tuoi confronti.

Le relazioni sono spesso sabotate perché viene chiesto agli altri un passo troppo lungo, di contrario se tu sei molto generoso e dai del valore che gli altri non possono restituirti, attivando un risentimento, in chi riceve, chiamato sindrome rancorosa del beneficiato.

Spesso l’entusiasmo unito ad un pizzico di sfrontataggine nel chiedere consigli agli altri non è molto gradito e inevitabilmente l’effetto è che costoro si allontaneranno da te.

Ci si inventa un problema che non esiste

Chi vive in condominio ed ha una certa propensione alla remissività è spesso vittima di certe preoccupazioni, specialmente quando si deve ristrutturare parte della casa o installare sistemi di sicurezza.

Le paure più frequenti di una netta maggioranza di persone che vive in residence e in condominio sono diverse ed hanno una grande influenza sui risultati finali.

Il timore del giudizio altrui guida spesso verso scelte di ripiego e distanti dal risultato voluto.

Infatti ti posso dire che dopo aver intervistato molti amministratori di condominio con i quali collaboro, dichiarano non esista una regola dettagliata e precisa sul lieve cambio di estetica di una serratura più sicura rispetto quella installata di capitolato,

di certo non si cambiano mai i colori dei corredi di una porta, tuttavia a parità di colore e finitura degli accessori, una persona può installare la serratura che vuole.

Nonostante ciò vengono messe sempre in dubbio certe scelte e spesso ci si creano problemi che non esistono; chi vive in condominio lo sa bene.

Il triangolo, inerzia, gestire, risolvere: opinioni altrui, medico di base, medico specializzato?

Pensa per un attimo ad una circostanza dove devi risolvere un problema di salute.

Ti rivolgi ad uno medico specializzato, vai dal medico di base o fai quello che fa la maggioranza ovvero procrastinare spesso lamentandosi che è tutta una fregatura?

Sembra una domanda scontata, ma non lo è.

Oggi, come non si è mai visto prima, c’è questa sorta di tendenza perversa nello sfidare l’ovvio, causa anche l’introduzione, nel corso dei decenni, del relativismo.

Tranne quei casi dove le persone devono soppesare una scelta d’acquisto a causa dei soldi, oppure dove si ignora totalmente un problema perché a volte fa talmente male che lo si vuole eliminare dalla mente,

risolvere significa partire dalla consapevolezza di voler migliorare e per farlo è sempre opportuno entrare consulenza con un esperto.

Sei d’accordo?

Un conoscente o un parente che non sia un esperto di un settore come fa a condurre una diagnosi? In più specialistica e in un settore molto tecnico?

Non è difficile da capire.

Ora iniziamo finalmente a tuffarci dentro nei 4 principi cardine per prendere una saggia decisione propedeutica al miglioramento della sicurezza domestica!

Ho voluto mettere in luce i principi guida che ti porteranno alla giusta scelta di sicurezza quando stai cercando come cambiare la serratura di una porta blindata e di altre pertinenze della tua casa, senza farti troppi scrupoli sul pensiero altrui.

Principio 1. Responsabilità solo e soltanto tua

La scelta di sicurezza, nel contesto di miglioramento del livello antieffrazione è tua e di nessun altro

Hai notato che quando qualcosa non va a seguito di un consiglio altrui, la persona passa da eroe a vittima, si dilegua oppure si giustifica discolpandosi da qualsiasi cosa.

Ma dimmi la verità, vuoi stare a sentire persone così?

Chi vuole tutelare la propria sicurezza della casa, per risolvere problemi legati alle effrazioni, solitamente agisce con determinazione e nel minor tempo possibile.

Ma scusami Michele, come faccio a comprendere se gli altri possono darmi spunti utili a tal fine?

Sempre e soltanto con i loro risultati, mettendo da parte quella credenza popolare che tende a far credere l’estinzione degli artigiani onesti in Italia

L’abbiamo già detto ma occorre ripetere, se non ci sono risultati certi e referenze provate qualsiasi consiglio generico per la risoluzione di un problema tende a bruciarsi come carta velina.

Rivolgersi ad un esperto e procedere con una scelta personale, ad una visione esterna dell’ambiente condominiale, porta spesso ad un clima di invidia, di scavalcamento, di asocialità,

questo è quello che a tante famiglie mette un freno di fronte ad una decisione sulla messa in sicurezza della casa.

Il risultato estetico, il regolamento di condominio, è un problema secondario, quello primario sono le opinioni altrui e la paura di perdere relazioni, anche se fittizie.

Le critiche altrui

Una delle forze più potenti al mondo è resistere all’unanimità, all’associazione e all’opinione altrui, soprattutto in assenza di comprensione e di attenzione su cosa si stia facendo.

Tutti abbiamo bisogno, a volte anche di una pacca sulla spalla, ora non voglio fare la parte del monaco segregato, sia chiaro;

tuttavia quando si è davanti ad una scelta e ad un investimento che riguarda te e la tua famiglia, come la messa in sicurezza della casa,

le opinioni altrui, senza un sottostante di successo o di esperienze personali, lasciano il tempo che trovano.

Quando metti casa al sicuro, magari partendo da come cambiare la serratura di una porta blindata, sai che tua moglie e i tuoi figli hanno sentito che ci sono furti in zona,

la sai perfettamente che hanno paura di ritrovarsi faccia a faccia con i ladri,

quindi nell’adempiere e ad ottemperare al tuo ruolo di padre premuroso non farai altro che compiere un gesto di amore nei loro confronti per riconfermarti l’eroe di casa.

Tante persone invece soppesano questi interventi a causa dei soldi, solitamente infelici, danno più valore al proprio svago, infatuano il datore di lavoro, colleghi o conoscenti piuttosto che guardare ad una necessità nel nucleo famigliare.

Questi sono quelli che non concluderanno mai nulla, in canotta e ciabatte con una birra in mano davanti alla TV.

Lo dico subito: questi non sono i miei clienti.

Principio 2. La conoscenza

Ti faccio una super domanda, molto potente ma decisamente reale, perché così sei più stimolato a riflettere.

Il consiglio di un vicino di casa (anche se ha fatto un intervento simile a quello che desideri tu e con un’altra azienda),

i suggerimenti dell’amministratore di condominio,

del tuo amico che opera nel campo dell’edilizia,

le informazioni che trovi in un annuncio pubblicitario,

in una sbrigativa spiegazione nel negozio sotto casa che vende serrature,

come fa a starci tutta l’esperienza pluri-decennale di un esperto che sa come cambiare la serratura di una porta blindata?

Principio 3. La comprensione

Quando tu arrivi a comprendere il valore della conoscenza e che è fondamentale ad affidarsi ad un esperto di lavori inerenti alla sicurezza della casa,

nello specifico nel migliorare l’affidabilità delle serrature, ti viene in automatico perlomeno dargli retta.

Stranamente, con il fenomeno di manipolazione pubblicitaria e consumismo quasi tutti sono diventanti innamorati del prodotto, per questo una vastità di persone trascorre i fine settimana su internet a fare shopping o comparare decine o centinaia di prezzi on line.

Questo potrebbe essere uno snodo fondamentale, un punto nel quale tanti entrano in una situazione di stallo, di sbilanciamento cognitivo, in parole semplici non ci capiscono più nulla. Perché?

Perché ogni operatore del suo settore, ama i suoi prodotti, ma non è empatico con i clienti, tende ad usare il Jargon (Gergo) tecnico di settore che non rende chiari i vantaggi delle serrature più sicure.

Inoltre si è creato nel corso degli anni un fenomeno chiamato pubblicità sponsorizzata che ti insegue ovunque on line e che ti mette davanti l’annuncio quando cerchi informazioni correlate.

Sono davvero pochi i professionisti che usano parole semplici e che esprimono nel modo più sincero cosa possono fare per i propri clienti.

Questo è un fosso ripido e lungo da saltare, oggi le persone comprano ciò che vogliono per un condizionamento emozionale, non investono su cose che davvero a loro servono, sono pochissimi che lo fanno.

E questi sono proprio i miei migliori clienti.

Principio 4. Manifestazione positiva

Solo quando tu accetti una verità che non ti crea confusione e ti rispecchi nella persona che ti sta aiutando a risolvere il problema, rispettando la parola data, mostrandoti risultati certi, allora scatta in te quella fiducia tale che ti sentiresti tranquillo nel consigliarla ad altri.

Ora però starai pensando alle frasi che hanno introdotto questo mio personale articolo,

quello di accettare i consigli degli altri, guarda potresti fare una cosa se un giorno decidessi di contattarmi e lavorare con me,

fai leggere questo contenuto alle persone alle quali tieni e fai tesoro del tuo valore di essere un papà premuroso.

Se vuoi entrare in consulenza con me, vuoi scambiare due parole, vuoi mettermi alla prova, ecco i miei contatti.

Michele Bortolotti

Come cambiare serratura di una porta blindata

e di altre pertinenze

348.8151975

344.1597391

Lavoro a Treviso, Venezia Mestre, Padova e in tutto il Veneto, sono disponibile per trasferte in tutto il Nord Italia.

Serrature sicure

Cosa rende le serrature davvero sicure?

La differenza la fanno prima le persone e poi i prodotti

Serrature sicure: per non fare entrare i ladri in casa occorre essere riservati, previdenti, preparati agli acquisti e costantemente aggiornati. Sembra imbarazzante, ma è così, l’anello debole della sicurezza sono le persone comuni come me e come voi lettori, che spesso, inconsapevolmente, aprono le porte della loro riservatezza al mondo intero.

Quali sono le soluzioni per rendere sicure le serrature per porte blindate, basculanti, cancelli, inferriate e serramenti di ogni genere?

Come faccio a scegliere il fabbro di fiducia che tuteli la mia sicurezza in casa?

La prima regola della sicurezza passiva, la sicurezza nelle case e negli ambienti di lavoro, quella che interessa direttamente i sistemi di chiusura delle porte ed il controllo degli accessi, porta a scegliere un prodotto che risulti il più possibile riservato, personalizzato, difficile da espugnare, protetto contro duplicazione delle chiavi illegali, soprattutto che sia installato, a regola d’arte, da un tecnico di fiducia.

Installatori di fiducia o bravi venditori

E’ spesso cogliendo questa empatia e senso di fiducia verso un esperto che conosce le serrature sicure che spesso si effettua la scelta più giusta. Limitarsi al solo prodotto o marchio blasonato, spesso cattura l’attenzione dell’acquirente per alcuni aspetti gradevoli dell’articolo che sta visionando. Il venditore tecnico poi, non sempre garantisce ai clienti di assumersi le responsabilità di ciò che ha commercializzato.

Spesso i clienti sono ignoranti in materia, ed è terreno facile questo, per i venditori accaniti, che focalizzano l’attenzione sui prezzi dei prodotti e sull’emotività dal lato promozionale.

Ciò che rende davvero le serrature sicure è il giusto mix di affidabilità e professionalità dell’installatore, un fabbro specializzato, e dell’azienda che svolge la produzione, entrambi possano, in sinergia, offrire soluzioni a 360 gradi, dalla qualità delle materie prime al servizio post vendita efficiente.

La qualità di un investimento parte dal vostro saper scegliere, e per farlo occorre in parte farsi una cultura del settore delle serrature, questo sito ne è un valido spunto, la vostra esperienza ed il vostro buon senso completano e concludono l’ottimo affare. Buona sicurezza a tutti, da vostro fabbro serraturiere di fiducia!

Manutenzioni in casa

Lavori e piccole riparazioni in abitazioni e uffici

Riparazioni e interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria

Manutenzioni in casa, riparazione e sostituzione serrature, montaggio maniglie, tendaggi, plafoniere, avvolgitori per tapparelle, verniciatura infissi. Parallelamente al lavoro di fabbro serraturiere svolgiamo piccoli interventi di manutenzione in abitazioni e uffici, eseguiamo anche lavori stagionali come creazione e installazione di zanzariere su misura, tende oscuranti e creazioni di accessori per serrature eseguendo opere di carpenteria metallica, lavorazione lamiere, fabbro e tornitura di metalli quali ferro, acciaio e ottone.

Ricordiamo alla nostra clientela che per tutti i lavori in casa di manutenzione ordinaria e straordinaria, ristrutturazione, si può beneficiare delle detrazioni fiscali in vigore; i privati e le società cooperative hanno anche la possibilità di pagare un’aliquota ridotta, iva al 10 per cento, su tutti gli interventi artigiani a domicilio.

La lista completa delle manutenzioni in casa e servizi esterni a Treviso, Padova, Venezia Mestre riguarda:

  • Apertura e sblocco serrature 24 ore su 24
  • Assistenza apertura porte blindate e basculanti ed assistenze per aperture giudiziarie
  • Cambio cilindri in abitazioni e uffici con servizio attivo anche il Sabato e la Domenica
  • Fabbro pronto intervento specializzato in serrature, porte blindate e serramenti
  • Installazione porte blindate e serramenti moderni su misura
  • Manutenzioni in casa come montaggio avvolgitori per tapparelle, maniglie per porte, plafoniere, tendaggi e zanzariere
  • Montaggio catenacci, serrature ad applicare e sicurezza per porte e scuri in legno
  • Montaggio defender su porte blindate, cancelli, basculanti ed ogni genere di infissi
  • Sostituzione serrature porte blindate con cilindro europeo
  • Progettazione accessori per porte blindate e serrature con componenti il lavorazione taglio al laser e tornitura di ferro, acciaio, ottone
  • Realizzazioni esclusive come antisfondamento per porte blindate e piastre di rinforzo per basculanti anti effrazione
  • Unificazione e masterizzazione serrature, cilindri europei, con duplicazione chiavi protetta
  • Verniciatura basculanti, inferriate, infissi, ringhiere e complementi d’arredo di ogni genere
  • Verniciatura listelli in legno e creazione di falsi telai per appoggio di zanzariere su marmi e muri difficili
  • Zanzariere su misura, progettazione e installazione a Treviso, Padova, Venezia Mestre

Opinioni dei clienti

Le recensioni e opinioni dei nostri clienti

Competenze, fiducia e qualità nel servizio, questo dicono di noi

Le opinioni dei clienti fanno emergere le competenze della nostra azienda e sono visionabili direttamente sulla nostra pagina Google business. Spesso telefonicamente i nostri potenziali clienti ci chiedono subito il prezzo dei nostri prodotti e dei nostri servizi, senza pensare di farsi un’opinione o un po’ di cultura sulle serrature.

Spesso i clienti hanno una certa urgenza, pertanto vorremo descrivere qui di seguito alcune recensioni e opinioni dei nostri clienti, i testi che più rappresentano a pieno il modus operandi e la professionalità della nostra azienda.

Siamo disponibili anche per la vendita di ferramenta, serrature e cilindri di sicurezza a distanza.

Ecco alcune opinioni e recensioni Google dei nostri clienti

Opinioni dei clienti, Recensione 1: “Mi sono avvalso del Sig. Bortolotti per aggiornare una serratura. Non solo il suo sito è ricco di informazioni utili per formarsi un’opinione, ma tutto il servizio offerto è stato eccellente: informazioni più complete, non solo il prodotto ma le soluzioni a 360°, disponibilità massima per venire incontro alle mie necessità, pulizia e perizia nella realizzazione dell’intervento. I prezzi non sono modici, sono professionali, il che vuol dire che non è l’azienda giusta per cercare il prezzo, ma è certamente l’azienda giusta per avere la qualità. Posso comunque aggiungere che ritengo di aver speso meno di quanto alla fine ho avuto”.

Opinioni dei clienti, Recensione 2: “Ho dovuto sostituire il cilindro della mia porta blindata Fichet vecchia di oltre 20 anni, nessuno mi ha saputo aiutare in quanto i ricambi per la mia serratura sono fuori produzione da anni. Ho trovato nel Sig. Michele Bortolotti una persona preparatissima, conosceva perfettamente la mia serratura, mi ha spedito rapidamente un cilindro che con un minimo di adattamento ha risolto il mio problema. inoltre è sempre stato disponibilissimo telefonicamente per delucidazioni e consigli riguardo il montaggio del cilindro in questione, il tutto ad un prezzo molto onesto. Sicuramente sarà un riferimento per eventuali acquisti futuri”.

Opinioni dei clienti, Recensione 3: “Avevo una porta Blindata, vecchia più di 20 anni, e nessuno mi riparava questa porta, ho girato da per tutto, ma l’unica cosa che tutti mi dicevano, di cambiare portone. A questo punto ho cercato in internet ed ho trovato il Sig. Michele Bortolotti che, mi ha risolto il mio problema, ed è venuto anche di Domenica mattina. Per me è stato serio ed molto professionale. Consiglio a chiunque!”

Contatti

Aries Serrature di sicurezza a Treviso, Padova, Venezia

Contatti Aries Serrature Treviso, sicurezza e pronto intervento, cellulare +39.348.8151975 linea diretta con il fabbro, +39.344.1597391 info e preventivi. Siamo reperibili e disponibili a darvi consulenza anche di Sabato e Domenica, non siamo un negozio siamo una ditta artigianale, dinamica e con esperienza. Se navighi con il tuo smartphone o tablet ecco i contatti cliccabili: Chiamaci adesso o invia una E-mail.

Etica aziendale offerto dalla azienda Aries serrature Treviso

Il titolare dell’azienda Aries serrature, Michele Bortolotti, è sempre pronto a fornirvi assistenza e consulenza a titolo gratuito, non essendo un’azienda che punta sui prodotti troppo commerciali e su prezzi popolari, informiamo i nostri potenziali clienti che la nostra attività è incentrata sulla vendita e installazione di serrature di massima sicurezza e cilindri europei di ultima generazione, i prodotti più prestigiosi e personalizzati presenti sul mercato. Abbiamo molti clienti soddisfatti a Treviso, nonostante siamo di Salzano (Venezia) abbiamo creato questo utile sito web e servizio a domicilio.

I dati aziendali completi dell’azienda Aries di Michele Bortolotti Serrature Treviso sono:

Aries di Michele Bortolotti, Via Oberdan 18/C 30030 Salzano (Venezia), codice fiscale: BRTMHL77D02L781N, partita Iva 03882130234, Rea VE 431213, Codice ATECO 33.11.04 Riparazione e manutenzione di Casseforti, forzieri e porte blindate metalliche.